Ai Weiwei a Firenze: una “libera” riflessione

  Il grande tema del momento, almeno a livello artistico nazionale, riguarda la mostra che avrà luogo a Palazzo Strozzi dedicata ad uno degli artisti più apprezzati e discussi dell’ultimo periodo, Ai Weiwei. L’evento, che sarà inaugurato il 23 settembre per poi veder chiudere i battenti il 22 gennaio, ha già suscitato una preventiva polemica riguardo … More Ai Weiwei a Firenze: una “libera” riflessione

Quentin Metsys e il “Rinascimento” fiammingo

Trovare il concetto di “Rinascimento” accostato ad una zona geografica che esclude l’Italia può sembrare, agli occhi dei più, una sorta di grande eresia: diciamocelo chiaramente, come fossimo affetti da una sorta di morboso “italocentrismo”, siamo abituati a pensare (anche a causa di una retorica abbastanza pesante da parte dei media) a quel gran pentolone … More Quentin Metsys e il “Rinascimento” fiammingo

Ugo Attardi, una (breve) retrospettiva

L’assenza questa volta è stata abbastanza lunga, lo so. Impegni di varia natura e un acutizzarsi di vecchia pigrizia endemica ci hanno tenuti lontano dal blog e dalla scrittura, ma ora si torna. Torno alla scrittura introducendo la figura di un’artista molto importante nel panorama del secondo Novecento italiano, Ugo Attardi,  prendendo a pretesto un … More Ugo Attardi, una (breve) retrospettiva

Quanto sei buona

Vista del ponte 25 de Abril dalla Torre di Belém, Lisbona Io mi sveglio tutte le mattine con la radiosveglia, quando devo andare all’università presto, la sveglia suona col giornale radio. Da quattro anni a questa parte, per un masochismo a cui non so dare una spiegazione, mi sveglio con una notizia, che spesso è … More Quanto sei buona

La pianta grassa

Via Tuscolana, altezza via Roccella Jonica, direzione Frascati Fuori dalla finestra del rettorato il cielo è di un grigio-rosa, come tutti i maggi degli ultimi anni alle 11 di mattina. Il parquet è rovinato ma fa chic, i mobili non c’entrano niente col colore del parquet, dietro di me ci sono cinque volumi sulla storia … More La pianta grassa

Elezioni, campagne elettorali e altre derive

Eccoci qui a tirare le somme di un’altra elezione: un’altra campagna elettorale, durata mesi, si è conclusa nel modo che tutti potevamo facilmente prevedere (con l’unica eccezione Torino). Il termine della campagna elettorale e l’elezione del nuovo sindaco (o “sindaca”, perché le pari opportunità ora lo richiedono) permettono di poter spendere due parole su come … More Elezioni, campagne elettorali e altre derive

Ringraziamenti

Abbiamo toccato e superato un altro piccolo traguardo di cui siamo felicissimi: i 300 (ormai 302) seguaci sul blog e i 104 sulla pagina Facebook mi fanno capire, ogni giorno di più, quanto possa esse gratificante, seppur nel piccolo di un piccolo spazio, condividere e “divulgare” argomenti e temi diversi nati da passioni diverse. Con … More Ringraziamenti

Albert Camus e il “Mito di Sisifo”

Buongiorno pubblico di LePassepartout! Sono Francesca, una studentessa di Lingue e Letterature Moderne. “Un’intrusa!” direte voi; ebbene sì! Sono stata invitata da Fabio e Mattia a dare il mio (modesto) contributo al blog. Essendo una profana rispetto ai sopracitati nel mondo dell’arte e della legge (e lascio dunque a loro la prerogativa di poterne parlare) … More Albert Camus e il “Mito di Sisifo”